VISITA LE CITTÀ D'ARTE DEL VENETO

PADOVA

PADOVA

Cosa si deve vedere a Padova: una breve visita a Padova deve includere una visita al Cappella degli Scrovegni; dipinta da Giotto, la Basilica di Sant'Antonio in stile bizantino, come il veneziano di San Marco, il medievale piazza Piazza dei Signori, la Università con il famoso Teatro Anatomico e il Prato della Valle, uno dei paesi europei piazza più grande.
Come raggiungere Padova da Vittorio Veneto?: In treno: da Mestre (Venezia), ci sono molti treni per Padova (un treno ogni quarto d'ora, un giro in 20 minuti)In auto: prendere l'autostrada da entrambi uscita Vittorio Veneto sud o nord, direzione prima Venezia e poi Milano.


VICENZA

VICENZA

Cosa si deve vedere a Vicenza: fare una breve passeggiata per le strade ei vicoli della città per andare al Teatro Olimpico, una delle più pure creazioni di architettura rinascimentale in Italia, e la più bella opera del Palladio. Le ville venete del Palladio sono tutti nella campagna, è necessario andare in auto e trovare una mappa molto precisa con le ore di ogni villa di apertura; se non si dispone di una macchina potrebbe essere necessario trovare un tour guidato. È necessario visitare il Villa Rotonda (interno aperto solo il mercoledì), il lavoro più celebre di Palladio, e Villa Malcontenta, considerata come la più bella casa del mondo.
Come raggiungere Vicenza :? Se si è in auto l'autostrada (autostrada) collega Vittorio Veneto al casello di Vicenza Ovest. In treno è molto facile, ma non sarà in grado di visitare le Ville Palladiane, in campagna.


BELLUNO

BELLUNO

Grazie alla sua vicinanza a Vittorio Veneto, Treviso e Venezia, Belluno è una meta turistica ideale per brevi gite di un giorno. Belluno è particolarmente piacevole per la sua posizione invidiabile vicino a tutto nelle Dolomiti veneziano e per il rispetto che i suoi abitanti mostrano per le questioni ambientali. Una passeggiata all'interno della città di Belluno è molto gradevole : la splendida Piazza del Duomo, dove si può ammirare la Cattedrale, ricostruita nel XVI secolo, con il suo bel campanile barocco e bellissimi dipinti all'interno; il Rettori ´ Palazzo che oggi ospita la Prefettura, costruito nel 1491; la torre dell'orologio del 1549; Piazza Martiri, il centro della città e Piazza del Mercato, con bei palazzi rinascimentali e porticati
Come arrivare a Belluno da Vittorio Veneto:? In auto è molto facile. E 'solo un giro di 25 minuti in autostrada. In treno: c'è un treno diretto ogni due o tre ore, altrimenti si deve cambiare a Ponte nelle Alpi.


BASSANO DEL GRAPPA

BASSANO DEL GRAPPA

Cosa si deve vedere a Bassano: Il ponte sul fiume Brenta, chiamato Ponte Vecchio , noto anche come il Ponte degli Alpini (un corp militare dei soldati di montagna), che ha dato il titolo a una canzone popolare. In primo luogo costruito nel 1569, il ponte è stato progettato da Andrea Palladio, ma fu distrutta due volte: da un'alluvione nel 1768, e poi dai nazisti durante la loro ritirata. E 'stato ricostruito nel 1947 secondo il progetto originale del Palladio. Dal ponte si può godere di splendida vista sulle montagne circostanti. Ci sono numerosi edifici del Rinascimento, come la palladiana Villa Angarano, Villa Rezzonico XVII-XVIII sec. con stucchi attribuiti a Canova, la Cattedrale dell'XI sec., ricostruita nel 1417, e la chiesa dal XII sec. di San Francesco di Bassano.
Come raggiungere Bassano : in auto è abbastanza semplice (circa 1h30 corsa). Seguire una strada secondaria che passa attraverso piccoli villaggi. E 'una buona occasione per visitare due o tre cose & nbsp; la pena di vedere: Revine, Lago, Follina (. Si potrebbe fare una breve visita al & nbsp; abbazia benedettina del XII sec), Solighetto, Vidor (ponte sul fiume Piave), Cornuda, poi Asolo, Maser e Crespignaga (si può visitare la Villa Barbaro di Palladio), e poi si raggiunge Bassano.


CONEGLIANO VENETO

CONEGLIANO VENETO

Cima da Conegliano è un grande pittore veneziano del XVI secolo. Si può ammirare una delle sue più importanti opere d'arte nella cattedrale della sua città natale. Palazzo Sarcinelli molto spesso importanti mostre di pittori del Rinascimento. La città vanta molti edifici antichi ed è circondata da vigneti di Prosecco. E 'molto vicino a Vittorio Veneto.


TREVISO

TREVISO

Treviso si chiama “ la città di acqua ”. Tutta la città è molto bella e piacevole, non c'è bisogno di leggere una guida dei monumenti e opere d'arte. Se solo a piedi intorno alla città, vi renderete conto che tutto è molto ricco ed elegante. In breve, si consiglia di trascorrere del tempo a Treviso. Treviso è molto vicino a Vittorio Veneto sia in auto che in treno.
Che cosa si deve vedere Treviso : vicino alla stazione ferroviaria, lungo Corso del Popolo, a trovare Piazza dei Signori , con il suo stile gotico Palazzo dei Trecento , con la Torre Civica. sua più nota attrazione è il canale di Buranelli che scorre lungo una corsia di arcade. Lungo il fiume si può vedere l'antico mercato del pesce su una piccola isola. L'antico edificio Ca & acute; dei Carraresi di solito ospita importanti mostre d'arte.
Come raggiungere Treviso da Vittorio Veneto : in auto si prende l'autostrada per Venezia, uscire al casello di Treviso Nord; si tratta di un solo 25 minuti.
In treno: non ci sono molti treni che partono direttamente da Vittorio Veneto, è meglio lasciare da Conegliano dove c'è un treno per Treviso ogni 30 minuti.


CASTELFRANCO VENETO

CASTELFRANCO VENETO

E 'una bella città murata con una grande piazza appena fuori le mura. E 'il luogo di nascita del grande pittore veneziano Giorgione. Si può vedere una delle poche opere a lui attribuite nel Duomo di Castelfranco.
Giorgione (Castelfranco 1477/8 - 1510) è stato un pittore italiano del Rinascimento a Venezia. Giorgione è nota per la qualità poetica del suo lavoro, anche se solo circa sei dipinti superstiti sono riconosciuti per certo di essere il suo lavoro. L'incertezza risultante circa l'identità e il significato della sua arte ha fatto Giorgione una delle figure più misteriose della pittura europea.


ASOLO

ASOLO

E 'un piccolo paese molto amato dagli inglesi, soprattutto per l'affascinante cinque stelle Hotel Cipriani, stesso sapore di quella di Venezia e il bar veneziano Harris.
La città ha ospitato il poeta inglese Robert Browning, l'attrice Eleonora Duse, lo scrittore & nbsp viaggio britannico,. Ed esploratore Freya Stark
In Asolo puoi fare una bella passeggiata a passeggiare e fare shopping in & nbsp; i negozi specializzati e negozi di artigianato locale lungo i vicoli romantici di arcade. Se si visita Asolo la seconda Domenica del mese, è possibile cercare oggetti storici rari al mercato mensile di antiquariato.


VERONA

VERONA

Quando qualcuno dice la parola “Verona”, viene subito in mente Arena Opera Festival. La stagione lirica inizia il 20 giugno e termina il 7 settembre 2014. È necessario assicurarsi di prenotare i biglietti diverse settimane di anticipo: ci sono molti siti che prenotare i biglietti on line. Durante L'Arena Opera Festival è anche quasi impossibile trovare un alloggio a Verona per il pernottamento. Se si decide di affittare a Vittorio Veneto è necessario sapere che andare in auto a Verona la sera dello spettacolo non è così conveniente, è un ora e 45 minuti di auto dalla strada principale (circa 170 km), poi una volta lì è difficile trovare parcheggio. Dovete lasciare almeno due ore e mezza prima dello spettacolo comincia, ad esclusione di qualsiasi tipo di traffico inatteso. La cosa migliore da fare per voi sarebbe quella di arrivare la mattina trovare un parcheggio abbastanza vicino a Arena di prendere il vostro tempo per visitare gli immensi tesori artistici e archeologici di Verona, tra cui di casa naturalmente di Giulietta.